# #

Profili Professionali

profili professionali riconducibili all’orientamento Auditing & Governance sono:
  • il Revisore Contabile, abilitato al controllo legale
  • l'Internal Auditor, con compiti di verifica amministrativa, contabile e gestionale;
  • il Risk Manager, con funzioni di analisi, valutazione e gestione dei rischi;
  • il Consulente nell'area dei sistemi di corporate governance, quale interlocutore preferenziale dei manager a supporto dei processi decisionali a qualsiasi livello.


A queste figure professionali competono la verifica dei sistemi di comunicazione economico-finanziaria, l'analisi dell'efficacia dei processi manageriali, la valutazione dell'efficienza ed economicità delle operazioni, la progettazione e l'organizzazione dei sistemi di controllo interno e di supporto alle decisioni.

Tali figure devono, inoltre, contribuire alla gestione integrata dei rischi aziendali in coerenza con gli obiettivi fissati dall'alta direzione.

L'attività si traduce, in particolare, nella:

  1. individuazione e analisi dei rischi cui l'azienda è esposta;
  2. valutazione e monitoraggio dei rischi con riguardo alla loro possibile gravità e frequenza;
  3. individuazione delle modalità e degli strumenti di risk management;
  4. gestione del risk reporting.